4029 visitatori in 24 ore
 207 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Un Vampiro

Luigi Capuana, maestro del verismo, pił noto per il suo capolavoro "Il marchese di Roccaverdina", si cimenta (leggi...)
€ 0,99


Alessandro Labriola

Vanitą

Riflessioni
è certo il mio intento,
immorale il passo
guizzo tra sorrisi ingenui

- muoio per uno sguardo

La mia rosea superbia
inonda il gala di applausi fastosi
mentre imito le espressioni più umane

- s'infrange della rosa il torpore

Avanti! Che al mio strascico
si riuniscono scontenti predatori,
la mia lingua v'invoca per gioco

- danzo e danzo sempre sola

Sono riflessa fieramente
nel sudore acre, negli odori pungenti
della lotta; mentre nutro la discordia...

Vivo solo nel desiderio
e ammetto, pur con dolcezza,
d'esser fatale.

Amo solo me stessa,
affogando un ulcerosa invidia
dietro eleganti moine - e non potrei mai

rivelarVi il mio nome o chi ero.


Alessandro Labriola 01/11/2012 19:49| 1| 1847

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Tipica vanitą, che fa cadere ai piedi di una donna tutti gli uomini pił insicuri.»
Chiara84 (29/01/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Riflessioni
Bambł
Stellata
Bandiera
Poeta del corpo (Poesia)
Vanitą
L'ultima estate
Frammenti del tempo perduto
Esilio
Heartless
Giochi invernali
Sul canale
Ida e mai pił
Amaro
Frattura
Metafora
Rimorso
Vie secondarie
Evanescente
Confessioni innocue
Vanitas
Habituč
Orli di nebbia
Una stagione dopo
Rive
Amsterdam
D'amari presagi
Stazioni
La Buonanotte
Confessione (l'infedele)
Assenzio
Commedie

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it