4274 visitatori in 24 ore
 222 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canne al vento

La vicenda del romanzo si svolge in un paese della Sardegna all’inizio del XX secolo. Lo sfondo della narrazione č il (leggi...)
€ 0,99


Alessandro Labriola

Ida e mai pił

Riflessioni
Ida,
sei un nero lusso, ma non Mio;
la grande attrazione illuminata e focosa
- ad un prezzo.

Tu non sei romantica, io non cerco amore,
eppure ci adoriamo in luci di sangue:
nessun passante ci darebbe che avanzi e
gli Scontenti insorgono soli alle tue lodi; -sù Ida! Ida furba

slega piano questi turpi nastri:
le imbottiture pregiate, piegale al tuo scopo
- e non temere
ho visto madri e figlie peggiori,

lingue più volgari, animi biechi - non è
che il nostro svago e il Vostro indegno palcoscenico;
noi così dediti all'inerzia e all'oro più sporco

Almeno in quell'attimo

quale volgarità volgeva il tuo ventre mentre io
coccolato mi accatastavo muto al pianto?
Nessuna! Ida! Ida dispersa, rubata...

Quando anche i nostri polsi si avranno:

appiccherò il Gelo nelle strade,
spargerò braci per i "prossimi"; Ida! e Ida ancora!
Mi ruberai qualcosa
ma non ne soffrirò.


Alessandro Labriola 09/11/2011 00:01| 2| 1402

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Ida nome di fantasia. - La tua dolcezza non fu mai scontata. (era settembre)»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«appasionante
evocativa si legge che č un piacere... irriverente su alcuni punti il tanto che basta per renderla spettacolo...
ottima»
EnzoL (09/11/2011) Modifica questo commento

«i refusi son la foga, vero?
cmq, qualche parola stranamente me l'aspettavo diversa... non so. ci ho lavorato mentre la leggevo e rimane in me la sovraimpressione di qualcosa di b- side.»
In Venere veritas (09/11/2011) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Riflessioni
Bambł
Stellata
Bandiera
Poeta del corpo (Poesia)
Vanitą
L'ultima estate
Frammenti del tempo perduto
Esilio
Heartless
Giochi invernali
Sul canale
Ida e mai pił
Amaro
Frattura
Metafora
Rimorso
Vie secondarie
Evanescente
Confessioni innocue
Vanitas
Habituč
Orli di nebbia
Una stagione dopo
Rive
Amsterdam
D'amari presagi
Stazioni
La Buonanotte
Confessione (l'infedele)
Assenzio
Commedie

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it